Benvenuti

nel nostro sito web

Benvenuti nel nostro sito web

Image

Ricevi un saluto con la pace del Signore Gesù dai credenti della Chiesa Cristiana Evangelica che si riunisce a Matera in Via San Pardo 50/bis.
La nostra comunità è una fra le centinaia di chiese evangeliche pentecostali, sparse sul territorio nazionale, associate nell’Ente morale di culto “Assemblee di Dio in Italia”. 
Certi che Dio vuole riconciliare il mondo con sé in Cristo, il nostro supremo scopo è annunciare il messaggio di salvezza indistintamente ad ogni persona, secondo il mandato del Signore, che rende l’Evangelo sempre potente ed attuale. Egli infatti ha affermato: “Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo ad ogni creatura … Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell’età presente” (Marco 16:15; Matteo 28:20).
Il nostro auspicio, anzi la nostra fiduciosa preghiera è che in questo Sito chiunque possa trovare conforto ed edificazione spirituale, raggiunto all’azione vivificante dello Spirito Santo. Se vorrai, puoi raggiungerci presso il locale in via San Pardo, per partecipare alle nostre riunioni di culto cristiano. Saremo lieti meditare la Bibbia, pregare e lodare Dio insieme. 
L’ingresso è libero.

Il Signore ti benedica con la Sua grazia!
il pastore, Alessandro Cravana

i nostri appuntamenti

 

Studio biblico

Venerdì, ore 19:00

Riunione di preghiera

Martedì, ore 20:00

Riunione dei giovani

Sabato, ore 19:00

Culto di adorazione

Mercoledì, ore 19:00

Scuola domenicale

Domenica, ore 10:30

Riunione di preghiera

Giovedì, ore 10:00

Culto di adorazione

Domenica, ore 18:00

i nostri appuntamenti

 

Riunione di preghiera

Martedì, ore 20:00

Culto di adorazione

Mercoledì, ore 19:00

Riunione di preghiera

Giovedì, ore 10:00

Studio biblico

Venerdì, ore 19:00

Riunione dei giovani

Sabato, ore 19:00

Scuola domenicale

Domenica, ore 10:30

Culto di adorazione

Domenica, ore 18:00

Scuola Domenicale

Corale

a coralehome

Gruppo giovanile

Giornalino

a immaginegiornalino

Pianeta Adolescenti

a adolescenti

Evangelizzazione

Radio Evangelo

Amici di Zaccheo

Scuola Domenicale

Corale

a coralehome

Gruppo giovanile

Giornalino

a immaginegiornalino

Pianeta Adolescenti

a adolescenti

Evangelizzazione

Radio Evangelo

Amici di Zaccheo

La Parola giorno per giorno

Giovedì 8 dicembre 2022

Hai trovato grazia presso Dio … concepirai e partorirai un figlio, e gli porrai nome Gesù [Luca 1:30, 31]

ANNUNCIO DELLA NASCITA DI GESÙ

A una donna israelita della discendenza del re Davide fu dato un annuncio unico in assoluto: concepirai e partorirai il figlio di Dio. Tutto di lei ci parla di semplicità, modestia e umiltà. La scelta divina non fu per i suoi meriti ma per la Sua infinita grazia. Parlando di Maria usiamo grande rispetto, come d’altronde per tutti quelli che Dio sceglie di usare. Ebbe un ruolo fondamentale nell’incarnazione di Gesù, ma l’atteggiamento giusto nei suoi confronti è l’apprezzamento e l’ammirazione, non l’adorazione. Per virtù dello Spirito Santo, Gesù nacque puro e santo, senza macchia e senza peccato. La Sua è l’unica immacolata concezione ricordata dalla Bibbia. La purezza di Cristo quindi non fu a motivo di Maria, ma a motivo dello Spirito Santo. Né in lei, né in alcun uomo risiedono le virtù o il potere della grazia. L’annuncio dato a Maria insegna come tutti gli uomini hanno bisogno della grazia di Dio per essere Suoi servi. La fede è insostituibile e il cristianesimo si fonda sulla rivelazione divina, non sull’interpretazione umana. Maria crede e non mette in dubbio la capacità di Dio di fare ciò che l’angelo Gabriele aveva annunciato. Gioiamo perché anche noi siamo stati favoriti dalla grazia in Gesù, e come lei siamo diventati per grazia servi del Signore.

La meditazione della settimana

DALL’ANGOSCIA ALLA SPERANZA SULLA VIA DELLA GRATITUDINE

“Non angustiatevi di nulla, ma in ogni cosa fate conoscere le vostre richieste a Dio in preghiere e suppliche, accompagnate da ringraziamenti” (Filippesi 4:6)

È questa una delle mirabili capacità della preghiera cristiana: far passare l’anima dalla più cupa ansietà per quello che potrebbe accaderci al più speranzoso orizzonte di quanto il Signore può e vuole compiere nella nostra vita.
Tale luminosa trasformazione delle proprie aspettative avviene mentre ci volgiamo riconoscenti a scrutare cosa è stata ed è l’opera di redenzione che Cristo ha realizzato per ciascuno di noi. Questo passaggio avviene considerando i molteplici benefici che nella sua grazia Dio ci ha concesso.
È su questa via di fede che possiamo lasciarci alle spalle paure e tristezze e giungere a rallegrarci sempre nel Signore, lasciando che la sua pace celeste custodisca il nostro spirito. Perciò, quando tutto è chiuso intorno a te, non serrare anche il tuo cuore e non aprirti a rimedi insani, a voci che prospettano altre strade.
Così precipiteresti nell’angoscia di chi si vede senza possibilità di reagire, nei deprimenti pensieri di chi si sente senza via d’uscita, infine privo d’ogni risorsa e soluzione. Guarda in alto, fino al trono di Dio, trono di misericordia, di giustizia e di benignità. Che tu possa muovere o no il tuo braccio, chiedi a Dio di muovere il suo.
Egli ti ascolterà e ti afferrerà, stenderà la sua mano compiendo ancora la sua opera in te e per te.

Buona settimana con il Signore.

Alessandro Cravana

Dai nostri culti

Meditazione del 4 Dicembre 2022

Dove siamo

Chiesa Cristiana Evangelica ADI

Via San Pardo, 50 bis, 75100, Matera (MT)

Assemblee di Dio in Italia

Chiese Cristiane Evangeliche "Assemblee di Dio in Italia"
Ente Morale di Culto D.P.R. 5.12.1959 n.1349

 

Seguici sui social

 

Scrivici

© 2022 Chiesa Cristiana Evangelica Assemblee di Dio in Italia, Matera Via San Pardo 50/bis. webmaster@adimateraviasanpardo.it